Test di valutazione per Disturbo Bipolare dell’Umore I e II

Credi di essere affetto da bipolarismo? Soffri di Disturbo Bipolare?

Nel DSM-IV-TR e nell’ICD-10 (manuali diagnoastici rispettivamente americano ed internazionale), il disturbo bipolare è concettualizzata come uno spettro di disturbi che si verificano in un continuum. La discriminazione fra i vari sottotipi clinici dello spettro bipolare avviene sostanzialmente sulla base del decorso e della connotazione sintomatologica delle fasi affettive intercorrenti.

La diagnosi precoce è fondamentale per poter instaurare un trattamento efficace. Un valido aiuto nel porre diagnosi di DB è la presenza del disturbo in una delle sue varianti in almeno un famigliare.

Esordio ipomaniacale nel Disturbo Bipolare

La caratteristica essenziale del Disturbo Bipolare I è la presenza di uno o più Episodi Maniacali o Misti, solitamente accompagnati da Episodi Depressivi Maggiori.

Per porre diagnosi sicura di mania, deve presentarsi un distinto periodo di anormale e persistente elevazione del tono dell’umore, con caratteristiche di espansività o irritabilità. I disturbi dell’umore devono essere abbastanza gravi da compromettere le attività di studio, di lavoro o le capacità di relazione sociale.

Durante un episodio maniacale, diversi dei seguenti sintomi sono presenti:

  • Aumento dell’autostima o grandiosità
  • Ridotto bisogno di sonno
  • Aumentata produzione verbale con difficoltà a frenarla
  • Volubilità nel cambiare opinione (il soggetto non si accorge che i suoi pensieri cambiano facilmente)
  • Facile distraibilità (il soggetto può porre attenzione a particolari insignificanti ignorando elementi importanti)
  • Aumento delle attività finalizzate
  • Agitazione mentale o fisica
  • Aumentato coinvolgimento in attività che possono avere conseguenze pericolose (p.e. spendere molto denaro o intraprendere attività sessuali inusuali per la persona)

Se credi di essere in una fase di ipomania o di franca mania sottoponiti al test per il rilevamento dei sintomi ipomaniacali, qui a seguire. Stampalo per tua maggiore comodità di compilazione.

Test

[Alert_Box]Il seguente test ha la funzione di aiutare a capire se sono presenti tendenze di tipo ipomaniacali e se sia il caso di consultare uno psichiatra per richiederne un parere professionale. Esso non ha valenza diagnostica e non deve essere utilizzato come sostituto di un consulto specialistico.[/Alert_Box]
1 Ho meno bisogno di sonno

SI

NO

2 Ho più energie e sono più attivo

SI

NO

3 Ho più fiducia in me

SI

NO

4 Mi piace di più il mio lavoro

SI

NO

5 Sono più socievole (telefono ed esco di più…)

SI

NO

6 Voglio viaggiare e viaggio di più

SI

NO

7 Tendo a guidare più velocemente o guido in modo più rischioso

SI

NO

8 Spendo di più o spendo troppi soldi

SI

NO

9 Rischio di più nella mia vita quotidiana (nel mio lavoro e/o in altre attività)

SI

NO

10 Sono fisicamente più attivo (sport e altre cose)

SI

NO

11 Penso di fare più cose e/o faccio più progetti

SI

NO

12 Ho più idee, sono più creativo

SI

NO

13 Sono meno timido o meno inibito

SI

NO

14 Metto vestiti o trucco più vivaci e stravaganti

SI

NO

15 Ho più voglia di incontrare o realmente incontro di più le persone

SI

NO

16 Ho più interessi sessuali e/o il mio desiderio sessuale è aumentato

SI

NO

17 Faccio più approcci sessuali e/o sono più attivo sessualmente

SI

NO

18 Parlo di più

SI

NO

19 Il mio pensiero è più veloce

SI

NO

20 Faccio più battute

SI

NO

21 Ho più difficoltà a concentrarmi

SI

NO

22 Faccio molte cose nuove

SI

NO

23 I pensieri saltano da un tema all’altro

SI

NO

24 Faccio le cose più velocemente e/o più facilmente

SI

NO

25 Sono più impaziente e/o mi arrabbio più facilmente

SI

NO

26 Posso essere stancante o irritante per gli altri

SI

NO

27 Litigo più facilmente

SI

NO

28 Mi sento più su, più ottimista

SI

NO

29 Bevo più caffè

SI

NO

30 Fumo più sigarette

SI

NO

31 Bevo più alcolici

SI

NO

32 Prendo più farmaci (sedativi, antiansia, stimolanti, ecc.)

SI

NO

SI

NO

[Info_Box]

Interpretazione e punteggi

Ogni “SI” vale un punto.

Si sommano le risposte “SI” alle domande 2, 3, 4, 5, 6, 10, 11, 12, 13, 15, 16, 19, 20, 22, 24 e 28. Se il punteggio (al massimo fa 16 punti), conta 12 punti o più, significa che in passato potresti aver sofferto un episodio ipomaniacale.

Sommando invece le risposte “SI” alle domande 7, 8, 9, 21, 25, 26, 27, 31 e 32 (al massimo fa 9 punti) si ottiene la positività  per il comportamento ipomaniacale se supera i tre punti, nella sua variante irritabile o sottoposto ad assunzione di rischi (tipo guida dell’auto, gioco d’azzardo, spese inultili e altri ancora).
[/Info_Box]

BIBLIOGRAFIA

Jules Angst, Rolf Adolfsson, Franco Benazzi, Alex Gamma, Elie Hantouche, Thomas D. Meyer, Peter Skeppar, Eduard Vieta, Jan Scott. The HCL-32: Towards a self-assessment tool for hypomanic symptoms in outpatients. Journal of affective disorders 2:88, 217-233, 2005

Episodio Depressivo nel Disturbo Bipolare

La caratteristica essenziale del Disturbo Bipolare II è un decorso clinico caratterizzato da uno o più Episodi Depressivi Maggiori accompagnati da almeno un Episodio Ipomaniacale.

Per la diagnosi di depressione è necessario un periodo di almeno due settimane con perdita di interesse o di piacere in tutte o buona parte delle attività. La depressione deve essere abbastana grave da produrre una modificazione nell’appetito, nel peso corporeo, nel sonno o nella capacità di concentrarsi così come deve essere presente un sentimento di colpa, di inadeguatezza o disperazione; possono anche essere presenti pensieri di morte o suicidio.

Durante un episodio depressivo, diversi dei seguenti sintomi sono presenti.

  • Costante depressione del tono dell’umore o disperazione
  • Grave riduzione di interessi o di piacere in tutte o nella maggior parte delle attività
  • Perdita o incremento del peso corporeo o dell’appetito
  • Aumento o riduzione del sonno
  • Agitazione o rallentamento
  • Affaticamento o perdita di energia
  • Sentimenti di inadeguatezza, di colpa e/o perdita dell’autostima
  • Incapacità di concentrarsi e di prendere decisioni
  • Pensieri di morte o suicidio

È importante escludere che questi sintomi sia causati da farmaci o patologie internistiche.

Per valutare la presenza di Depressione ti invito a sottoporti al test sulla depressione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *